cookie law

Il 2 giugno 2015 entra in vigore la Cookie Law. Ecco cosa fare per evitare le sanzioni

Per iniziativa del nostro Garante della Privacy è in arrivo la Cookie Law. Questa legge non nasce dal nulla e non è altro che un atto dovuto di adeguamento della normativa Italiana a quanto disposto in sede europea: la cookie law, infatti, è un provvedimento nato a livello comunitario (direttiva 2009/136/CE) che si pone l’obiettivo di arginare la diffusione dei cookie di profilazione e dei connessi rischi per la privacy degli utenti di Internet.

I cookies sono piccoli file di testo che vengono creati all’interno del computer di chi visualizza un sito web con la funzione di registrarvi alcune informazioni relative alla visita e di creare un sistema in grado di riconoscere l’utente anche nei momenti successivi; i cookies, infatti, potranno non solo essere creati ma anche letti e modificati dagli stessi siti web che li hanno generati.

In pratica possiamo dire che i cookie sono una sorta di “memoria” attraverso la quale i siti web riescono a riconoscere uno specifico utente e ad associargli delle informazioni di varia natura e per differenti finalità.

Con l’entrata in vigore della cookie law, dal 2 giugno devi informare i tuoi visitatori che usi cookies e acquisire il consenso per l’utilizzo degli stessi.

Se non lo fai, è possibile una sanzione da 6.000 a 36.000 a euro (art. 161 del Codice).

Non sarà quindi più possibile installare cookie nel tuo sito prima di:

  • aver predisposto e mostrato all’utente un banner informativo;
  • aver predisposto e mostrato all’utente una cookie policy;
  • aver richiesto il consenso agli utenti.

Leggi questo interessante articolo

Il tuo sito è già conforme alla nuova cookie law? Hai bisogno di supporto? Qualcosa non ti è chiaro?

VOGLIO SAPERLO

La nostra divisione Web&Mobile verificherà GRATUITAMENTE se il tuo sito è conforme alla nuova normativa.