chiusura di windows xp

Oggi la chiusura definitiva del supporto tecnico Windows XP

La giornata di oggi sarà ricordata nella storia della tecnologia.
Anticipato da allarmismi e preoccupazioni, oggi è il giorno in cui Microsoft chiuderà ufficialmente il ciclo di vita di Windows Xp, il sistema operativo tutt’ora longevo della storia dell’azienda. §Ad annunciarlo è stata la stessa Microsoft, esattamente un anno fa, con un comunicato ufficiale nel quale ha annunciato a tutti gli utenti che, a partire da oggi, chiuderà il supporto al sul OS più diffuso ed amato: “E’ arrivato momento di passare ad un più moderno sistema operativo Windows e modernizzare l’infrastruttura IT”.
Cookie C&C e catene di Sant'Antonio

Le minacce in rete con la lettera C: Le catene di Sant’Antonio, i C&C e i Cookie

Le catene di Sant’Antonio, i C&C e i Cookie sono le minacce in  rete che troverete in questa sezione… da non sottovalutare.

Continua a leggere

autenticazione a due fattori

Tutto ciò che bisogna conoscere sulla autenticazione a due fattori

Quest’articolo riguarda gli aspetti più importanti della autenticazione a due fattori, compreso di cosa si tratta, come funziona e quando può essere usata.
Più volte abbiamo sentito parlare di database di password trafugati, di attacchi sotto forma di phishing, di malware che memorizzano la sequenza di caratteri digitati sulla tastiera e persino di skimmer installati negli sportelli bancomat che utilizziamo o nei dispositivi POS dei nostri negozi preferiti.
I giorni in cui era sufficiente fare affidamento su una password di otto caratteri sono finiti, oggi servono modalità più efficaci e affidabili per le nostre autenticazioni.

Continua a leggere

upgrade dei backup

Perchè serve fare l’upgrade dei backup?

Nei data center moderni la garanzia per la protezione dei dati parte dall’ upgrade dei backup.

Se stai usando una soluzione di backup che non è stata progettata per i data center moderni, sicuramente si presentano/presenteranno problemi di “finestre” di backup mancati, tempi di ripristino più lenti e costi più elevati!

Continua a leggere

tasso zero microsoft

Conosci la campagna a tasso zero Microsoft ?

Microsoft offre una nuova opportunità di risparmio ai clienti che acquistano Licenze in modalità Open License, Open Volume e Open Value Commercial: il tasso per i finanziamenti da 24 e/o 36 mesi.

Continua a leggere

sophos threatsaurus

Una guida per affrontare preparati la cybercriminalita’: iniziamo dalla A

Sophos Threatsaurus è la guida annuale rilasciata da Sophos per le minacce in rete dalla A alla Z.

Vogliamo qui riproporne i contenuti, e cominciare ad accompagnarvi nella scoperta di malware come virus e-mail, trojan, worm di Internet, spyware, keystroke logger.

Iniziamo dalla A …

Continua a leggere

unified communication vantaggi

Con la Unified Communication riduci del 20% le spese del personale – 1°puntata

La Unified Communication è una tecnologia che produce qualcosa. Le aziende leader di mercato, già lo sostenevano qualche anno fa.

 Ma qual’ è il vero beneficio? Non solo uno: almeno ne possiamo riassumere tre.

 1° Efficienza e produttività

C’è un fattore comune a ogni attività che compiamo in azienda: nessuno di noi lavora da solo.  Abbiamo continuamente bisogno di consultarci con i colleghi e i collaboratori.

Continua a leggere

webinar sophos

13 febbraio 2014: Webinar Sophos “Nuovo report sulla sicurezza: ecco cosa dobbiamo aspettarci nel 2014”

Il nuovo “Security Threat Report” di Sophos illustra i cambiamenti più significativi avvenuti nel corso dell’ultimo anno nell’ambito del crimine informatico e svela che tipo di attacchi ci si dovrà aspettare nel 2014.

Nel 2013, i cyber criminali hanno continuato nel percorso di “professionalizzazione” del loro campo d’azione, offrendo servizi semplici da comprare ed utilizzare, amplificando così la portata degli attacchi fino a raggiungere livelli mai visti prima.

Continua a leggere

supporto tecnico per windows xp

Cosa significa “fine del supporto” per Windows XP?

Microsoft ha fornito supporto per Windows XP negli ultimi 11 anni. Ora è però giunto il momento per Microsoft di investire le risorse disponibili nel supporto di tecnologie più recenti, in modo da continuare a offrire nuove esperienze di qualità.

Continua a leggere