virtualizzazione

Settore merceologico

Produzione e Commercializzazione di Prodotti cosmetici

1° Progetto

Progettazione e Realizzazione della rete WIFI

Esigenze

L’azienda aveva la necessità di avere una copertura WiFi  completa per l’area stoccaggio e spedizione. Era inoltre necessario adottare una soluzione per una connessione facile ed immediata per tutti gli ospiti aziendali: venditori, distributori ecc..

Soluzione implementata e benefici

Si sono create due reti parallele e separate: una utilizzata per le applicazioni e le attività del personale interno, in pratica un’estensione della rete cablata; l’altra per gli ospiti. Grazie alle funzionalità dei prodotti ARUBA si è implementata la copertura totale dei magazzini di stoccaggio e spedizione e di una parte degli uffici. La rete Wireless realizzata a velocità di 300 Mbps consente agli operatori di fruire delle applicazioni e accedere ai database aziendali come fossero connessi attraverso la rete cablata, con in più il vantaggio di potersi muovere liberamente, senza interruzione di segnale all’interno della zone coperte. Gli AP molto performanti, in alcuni casi sono stati dotati di antenna esterna per aumentare la copertura e la qualità del segnale, e ciò ha permesso di dare una buona copertura anche nei magazzini dove alti scaffali metallici diventano delle barriere insuperabili per altri prodotti.
Per limitare il costo dell’installazione si è scelto di non adottare un controller hardware ma sfruttare la funzionalità Aruba Instant Mode, che fornisce un controller dinamico virtuale e distribuisce automaticamente la configurazione di rete ad altri access point.

La rete Wireless per gli ospiti è completamente separata dalla rete Wireless aziendale, garantendo così la massima protezione dei dati.

“All’interno dei magazzini, tutto il personale ha completa libertà di movimento con la garanzia di connessione costate per poter eseguire tutte le operazioni di carico e scarico dei prodotti direttamente sull’applicazione gestionale. Inoltre per quello che riguarda la rete dedicata agli ospiti che ogni giorno visitano la nostra sede principalmente agenti e distributori possono connettersi, naturalmente  se validati con utente e password, ed eseguire qualsiasi tipo di transazione” – Responsabile CED – LACOTE Srl

 

 

2° Progetto

Virtualizzazione infrastruttura hardware

Esigenze

Le esigenze rilevate in fase di analisi del progetto sono state:
– aggiornamento ed ottimizzazione dei server;
– gestione appropriata delle procedure di back-up;
– sicurezza dei dati e delle informazioni;
– risoluzione delle problematiche legate all’inserimento in produzione di aggiornamenti e/o nuove applicazioni che creavano quasi sempre dei fermi operativi all’intero processo.

Soluzione implementata e benefici

Si è optato per l’ implementazione di un ambiente di Virtualizzazione VMWARE ESXi  basato su 2 server Gateway con 2 processori quad core e 48 GB di ram, sui quali sono stati convertiti diversi server fisici:
1          controller di dominio Windows 2008 R2 (con funzioni di application server)
1          controller di dominio Windows 2008 R2 (con funzioni di file server)
1          server per la vecchia applicazione gestionale ESA 2000 su Unix SCO
1          server con la nuova applicazione gestionale Compiere su Linux RedHat e DB Oracle
1          mail server (Linux SuSE Enterprise) per la gestione di 4 domini
1          server per l’acquisizione ordini della forza vendita per l’Italia (Linux Ubuntu)
1          server web dedicato alla documentazione riservata ai distributori internazionali (Linux SuSE Enterprise)
1          server con la console di gestione del software antivirus
1          server per la gestione delle casse dei punti vendita diretti
1          server per la gestione delle casse dei punti vendita in franchising.
L’infrastruttura implementata ha permesso di ridurre enormemente in numero di server fisici, con il conseguente risparmio di energia sia per l’alimentazione delle macchine che per il condizionamento del locale CED.

«Siamo riusciti ad ovviare ai numerosi inconvenienti derivanti dalle messa in linea delle nuove applicazioni o delle nuove release. Oggi  proviamo aggiornamenti e nuove release parallelamente ai server di produzione e solo quando è tutto testato si procede con la messa in linea della macchina aggiornata. Si azzerano così i problemi di interruzione dei servizi. Siamo inoltre riusciti ad ottimizzare la gestione dei backup aumentando anche i livelli di sicurezza dei dati e delle informazioni presenti nel nostro sistema»

Responsabile CED – LACOTE Srl

Azienda

Lacote ha le sue radici nell’ intuizione di un giovane imprenditore, Egidio Siena, esperto di cosmesi e prodotti naturali che ama il mare e navigare a vela. Nel 1986 Siena nota a Brest (Bretagna) una schiera di imbarcazioni, molto simili a comuni pescherecci, colme di alghe marine. Intrattenendosi con i pescatori di quei luoghi scopre che le alghe vengono raccolte e distese ad essiccare al sole e al vento oceanico, assumendo dopo qualche giorno l’aspetto di un terriccio, ingrediente base per numerose ricette a base d’alga tramandate dalla tradizione popolare per favorire la circolazione del sangue, antireumatiche e dimagranti. Egidio Siena verifica con scrupolose analisi di laboratorio quanto appreso e visto le sorprendenti conferme delle potenzialità del prodotto, fonda l’azienda Schote e inizia la produzione artigianale del preparato sarà chiamato Fanghi d’alga Guam.
La svolta decisiva arriva nel 1990 con l’ampliamento dell’Azienda, la fondazione della società “LACOTE”, l’inserimento di decine di specialità alle alghe per la cura e il benessere della persona, e il marchio Guam diventa, la griffe più affermata nel settore, con una rete di distribuzione mondiale