seo

SEO: Come posizionare il proprio sito sui motori di ricerca

Il modo migliore per ottenere visibilità al proprio sito rimane quello di creare costantemente contenuti ad alto valore qualitativo, in modo da dare risposte utili agli utenti interessati ad un certo argomento.

SEO – Search Engine Optimization, tradotto letteralmente significa  “ottimizzazione per i motori di ricerca“ e consiste in quell’insieme di strategie che portano ad una maggiore visibilità del proprio sito internet migliorandone il posizionamento sui motori di ricerca, nei risultati non a pagamento, detti risultati “puri” o “organici“.

Oppure si possono provare a sfruttare alcune caratteristiche degli algoritmi utilizzati dai motori di ricerca per cercare di “imbrogliarli”: in questo secondo caso si parla di  “black hat SEO” .

Se vuoi sapere come funziona il  “black hat SEO” ti consigliamo questo interessante articolo di Studio Samo:


Noi consigliamo sempre e comunque di creare dei contenuti consoni al proprio target di riferimento,
solo così i potenziali clienti potranno trovare delle informazioni complete ed esaustive e …
ricordarsi di Voi quando avranno bisogno del vostro prodotto/servizio!

Ecco alcuni suggerimenti per poter creare una comunicazione adeguata:

  1. Definire il target
  2. Individuare le problematiche e proporre delle soluzioni
  3. Parlare sempre di benefici e non della caratteristiche del prodotto
  4. Usare lo stesso linguaggio: semplificare il vocabolario
  5. Formattare la pagina web in modo corretto (immagini, ancore visive ecc…)
  6. Informarsi su quali contentuti sono più interessanti per i tuoi clienti (sondaggio di mercato…).

In problema vero in molte medie e piccole realtà, sta nel trovare la persona giusta con competenze e capacità adeguate per impostare un calendario editoriale on-line che possa nel medio-lungo termine, garantire al sito l’adeguata visibilità.

Non ve ne potete occupare internamente?
TEL&CO ha una divisione Web & APP che ti può aiutare!

 

Fonete dei contenuti: www.studiosamo.it