reinserimento lavorativo

TEL&CO e il reinserimento lavorativo di ragazzi autistici

E’ giunto a conclusione il corso di digitalizzazione documentale che TEL&CO, in collaborazione con AUT AUT di Modena, ha intrapreso con tre ragazzi autistici, Andrea, Lorenzo e Giovanni; un percorso reso possibile anche e soprattutto grazie alla donazione di €4.000 del Rotary Club di Castelvetro che ha consentito l’acquisto, tra le altre cose, di 5 notebook a disposizione del centro. Questo corso fa parte di un progetto più ampio sul reinserimento lavorativo.

Il corso è stato tenuto dai nostri Matteo Fantuzzi ed Alberto Gatti che, insieme all’educatrice Giada Cavazza, hanno sviluppato 7 lezioni. L’obiettivo principale era far apprendere ai ragazzi il processo di digitalizzazione documentale, dalla carta fino all’archiviazione dei documenti.
Il percorso, dopo una prima parte teorica, ha visto i tre studenti impegnati nella gestione autonoma dell’intero flusso di digitalizzazione. In particolare dalla scansione dei documenti cartacei fino al reperimento delle informazioni per una corretta definizione dei file prodotti.
Dopo le prime difficoltà, i ragazzi hanno dimostrato ottime capacità in merito all’utilizzo degli strumenti a disposizione, nell’interesse e nell’applicazione delle regole e compiti assegnati.

A CONCLUSIONE DEL CORSO

Il percorso si è concluso con una conferenza stampa nella Sede dell’AUT AUT, in presenza di tutti gli organi di stampa, di Nicola Pozzi per il Rotary e di Erica Coppelli, Presidente dell’AUT AUT Modena Onlus.
In questa circostanza, abbiamo condiviso i prossimi obiettivi: avvicinare i tre ragazzi al mondo del lavoro, al fine di mettere in pratica quanto appreso.
Oltre a ciò, l’idea è quella di riproporre il corso ad altri ragazzi dopo l’estate, saranno i docenti e i tutor ad affiancarli; quest’ultimi saranno proprio i ragazzi che hanno appesa appreso i fondamenti della materia, il supporto più indicato per i nuovi alunni.

Qui è possibile vedere le interviste di TVQui nel corso della Conferenza Stampa, mentre di seguito alcuni articoli apparsi sui quotidiani.

digitalizzazione documentale autistici