dispositivi mobili

Tieni separati i dati aziendali da quelli personali

L’utilizzo dei dispositivi mobili personali anche in ambito aziendale è ormai una situazione consolidata in qualsiasi tipo di organizzazione.

Consentire agli utenti di lavorare nel modo desiderato ed essere il più produttivi possibile è una necessità inderogabile ma che deve assolutamente essere “conciliata” con le nuove norme sulla protezione dei dati e le politiche di sicurezza obbligatorie.

Il modo migliore per affrontare questa situazione, è trovare un’unica soluzione in grado di gestire tutti di dispositivi in modo sicuro, efficiente e semplice.

Noi abbiamo scelto Sophos Mobile Control che nella nuova versione 6.1 oltre che gestire i tradizionali dispositivi iOS, Android e Windows Phone, consente di gestire anche laptop, desktop e tablet Windows 10 dalla stessa console.

Ciò permette di predisporre una politica societaria e di sicurezza uniforme, sia per i dispositivi aziendali quanto per quelli privati, indipendentemente dal fatto che si tratti di cellulari, desktop o laptop.

E’ inoltre necessario assicurarsi che i dati societari siano al sicuro e separati dalle informazioni personali presenti sui dispositivi; se da un lato gli utenti vogliono garantire riservatezza ai loro dati privati dall’altro le società vogliono tenere sotto controllo l’accesso ai loro dati sensibili.

Sophos Mobile Control 6.1 permette di configurare facilmente potenti contenitori cifrati per documenti, e-mail, calendari e contatti nelle diverse versioni di sistemi operativi e nei diversi dispositivi.
Nel caso di perdita o di accesso non autorizzato ad un dispositivo, tutti i dati dell’area protetta possono essere istantaneamente rimossi dal gestore IT. È anche possibile persino creare restrizioni all’accesso basate su tempo, Wi-Fi o geo-localizzazione.

Inoltre quando un utente lascia l’azienda, l’amministratore IT ha la possibilità di rimuovere l’accesso all’area cifrata senza dover cancellare l’intero dispositivo.

Vuoi saperne di più? Vuoi provare il prodotto?

Fonte: www.sophos.com