VPN significato

VPN, Web Application Control e WAF: sapete cosa significano?

Termina qui il consueto appuntamento con le soluzioni hardware e software che possono aiutarvi a proteggere con efficacia i vostri dati e le vostre reti.

Speriamo di avervi aiutato a conoscere meglio e quindi a scegliere con maggior consapevolezza quali possono essere i metodi di sicurezza piu’ idonei per voi e la vostra azienda.

Ecco le ultime tre voci della nostra guida.

  • VPN/VPN SSL

    Le virtual private network (VPN) sono uno dei metodi utilizzati per connettere alla rete centrale sedi o computer remoti.
    Solitamente questo metodo richiede l’autenticazione degli utenti mediante password o chiavi. Le VPN consentono agli utenti di comunicare o effettuare l’accesso ai server aziendali in maniera sicura tramite Internet.

  • Web application control

    Il Web application control blocca le applicazioni indesiderate che possono causare problemi legali o di sicurezza, come ad es. condivisione dei file P2P e messaggistica istantanea. Incrementa la velocità di esecuzione delle applicazioni ritenute indispensabili per l’azienda, accertandosi che dispongano di un’adeguata larghezza di banda; nel contempo blocca o limita applicazioni indesiderate o che minacciano la produttività.

  • Web application firewall (WAF)

    I Web application firewall aiutano a proteggere i server contro gli hacker, monitorandone l’attività e identificando eventuali prove e attacchi.
    Il Web application firewall è un’appliance firewall tradizionale che svolge anche mansioni di cui solitamente si occupano sistemi multipli, inclusi: filtraggio dei contenuti, filtraggio antispam, intrusion detection e antivirus. I Web application firewall sono tipicamente utilizzati per proteggere i Web server accessibili tramite Internet.

Scopri i nostri SERVIZI PER LA TUA SICUREZZA INFORMATICA.

Fonte redazionale: Sophos.